“CHIAMATA AGLI ARTISTI” PER IL PROGETTO GOMBOLA

Il progetto di residenza artistico-culturale del borgo appenninico di Gombola (Modena).

Il Teatro dei Venti lancia una chiamata agli artisti, alle associazioni, agli operatori culturali e ai creativi per realizzare attività ed eventi nell’ambito del progetto di residenza artistico-culturale a Gombola (Polinago, MO), borgo dell’Appennino Modenese. L’Ostello Podesteria di Gombola è disponibile per residenze artistiche, workshop e laboratori, con la possibilità di attivare collaborazioni con le realtà del territorio.
È possibile inviare le proprie richieste e le proposte di attività scrivendo alla mail info@podesteriadigombola.it.


Il “Progetto Gombola” intende realizzare un centro artistico-culturale aperto alla ricerca e alla riflessione, alle sperimentazioni e alla produzione artistica. Un luogo di residenza per artisti, studiosi e pubblico. Uno spazio dedicato al pensiero, all’azione, alla sperimentazione e all’analisi di nuove traiettorie culturali. Il progetto mette in relazione spazi diversi, quali l’Ostello Podesteria, l’Ex Chiesa Parrocchiale di San Michele, luogo disponibile per la fruizione di spettacoli, workshop e incontri, e tutta la rete di sentieri riscoperti, che saranno ripristinati, nominati e tracciati sulle mappe.

Ricettività

La struttura ricettiva è divisa in tre distinte unità, la Podesteria, la Posta dei Cavalli e le ex Scuole (a Gombola Ponte, a 1 km dalla Podesteria). Al momento offre 21 posti letto in diverse camere dai 2 ai 10 posti letto, con bagni in comune, letti singoli e a castello, suddivise tra Podesteria e Poste dei Cavalli. Le ex Scuole al momento sono ancora in fase di allestimento e quando saranno disponibili offriranno ulteriori 25 posti letto. L’Ostello è attrezzato con una cucina professionale e può offrire a richiesta servizio di pensione completa comprensivo di colazione, pranzo e cena.

Gli spazi

Il “Progetto Gombola”, mette in relazione spazi diversi, quali l’Ostello Podesteria, l’Ex Chiesa Parrocchiale di San Michele, luogo disponibile per la fruizione di spettacoli, workshop e incontri, e tutta la rete di sentieri riscoperti, che saranno ripristinati, nominati e tracciati sulle mappe.

Il progetto prosegue con diversi workshop residenziali nei prossimi mesi: 29 febbraio-1 marzo Workshop di regia e drammaturgia per gli spazi urbani condotto da Stefano Tè (info e iscrizioni: info@teatrodeiventi.it); 7-8 marzo e 14-15 marzo Atelier del reale 2020, Workshop sul cinema documentario a cura di Voice Off Modena (info e iscrizioni: hello@voiceoff.it).

Nel mese di maggio l’antico borgo sarà abitato da Trasparenze Festival, con l’arrivo di artisti, studiosi, operatori e pubblico, per un’edizione che svilupperà il tema “Abitare Utopie”.
Trasparenze Festival 2020: 
5-6-7 maggio Modena e Castelfranco Emilia, 8-9-10 maggio Gombola.

Ostello Podesteria di Gombola
Via Castello di Gombola, 16 – Gombola (Polinago, MO)
info@podesteriadigombola.it Tel. 345 3665537

Azioni sul documento

pubblicato il 2020/02/17 11:55:00 GMT+1 ultima modifica 2020-02-17T11:54:17+01:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi?