L'anima smarrita, Illoco Teatro per il TRAC

Lo spettacolo ispirato a un racconto di Olga Tokarczuk, premio Nobel per la letteratura

𝘓’𝘢𝘯𝘪𝘮𝘢 𝘴𝘮𝘢𝘳𝘳𝘪𝘵𝘢, ispirato a un racconto di Olga Tokarczuk, vincitrice nel 2018 del Premio Nobel per la letteratura, è un progetto di 𝗜𝗹𝗹𝗼𝗰𝗼 𝗧𝗲𝗮𝘁𝗿𝗼 per 3 attori che, utilizzando il teatro di figura per una narrazione silenziosa e poetica, illustra una storia surreale in cui un uomo perde la sua anima, occupato a rincorrere impegni e affanni del vivere quotidiano.

Lo spettacolo mescola la presenza concreta del personaggio di Jan (un pupazzo in termoplastica in fase di progettazione) a quella, effimera, dell’illustrazione live attraverso la tecnica della proiezione attraverso la lavagna luminosa. L’illustratrice Alessandra Celi creerà e dissolverà dal vivo ambientazioni e personaggi di un Album in tre dimensioni. Lo spettacolo utilizza un linguaggio multidisciplinare basato sulla manipolazione in cui gli attori e i personaggi a cui danno vita interagiscono con le suggestioni visive di Alessandra Celi, create in tempo reale tramite l’utilizzo di una lavagna luminosa.

𝘓’𝘢𝘯𝘪𝘮𝘢 𝘴𝘮𝘢𝘳𝘳𝘪𝘵𝘢 | Illoco Teatro
da un’idea di Annarita Colucci
con Annarita Colucci, Dario Carbone, Alessandra Celi
diretto da Roberto Andolfi
illustrazioni di Alessandra Celi

Scopri di più su: tracresidenzeteatrali.it/anima-smarrita/

Azioni sul documento

pubblicato il 2021/11/18 16:15:00 GMT+1 ultima modifica 2021-11-18T16:13:43+01:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi?