LIVE WORKS vol. 8. - novità e nuova scadenza per le iscrizioni

Prorogate fino al 30 aprile 2020 a causa dell'emergenza Covid-19. I 6 progetti riceveranno un contributo di 3.000 euro.

Iscrizioni prorogate al 30 aprile 2020 per LIVE WORKS vol. 8, l'edizione 2020 del progetto di Centrale FIES ideato nel 2013 in collaborazione con Viafarini. Una piattaforma dedicata alle pratiche contemporanee live che contribuiscono all’approfondimento e all’ampliamento della nozione di performance, seguendo l’attuale spostamento del performativo e delle sue cifre.

Di seguito il comunicato di Barbara Boninsegna, Simone Frangi e Krystel Khoury, mentor di questa edizione del progetto.

"Fin dalla sua creazione, LIVE WORKS è stato concepito come un'occasione d'incontro tra corpi vivi e come un momento di forte prossimità, in grado di fare emergere forme di intelligenza collettiva e di condivisione di competenze.

L'attuale crisi sanitaria ci impone un allontanamento fisico e crea una profonda incertezza nei modi di immaginare il nostro futuro insieme e le forme che la nostra convivenza potrà assumere in futuro.

In questa situazione così delicata, non vi è la certezza che LIVE WORKS possa esistere nella sua forma originale a luglio 2020 o se dovrà manifestarsi in modo diverso.

In risposta alla precarietà della nostra condizione condivisa e riconoscendo una responsabilità nei confronti degli artisti che hanno inviato e stanno inviando la loro candidatura per Live Works Vol. 8, il team curatoriale ha deciso di proseguire la preparazione dell'ottava edizione del programma, con la coscienza di una potenziale necessità di ripensare i confini del suo formato.

Il termine per l'iscrizione a Live Works è pertanto prorogato fino al 30 aprile 2020.

Grazie alla riformulazione del progetto, gli artisti selezionati saranno 6 e ciascun artista avrà a disposizione una borsa di studio di 3.000,00 € per la creazione e produzione dell'opera.

Gli artisti selezionati saranno avvisati entro la fine del mese di maggio e parteciperanno attivamente alla discussione con il team curatoriale rispetto alle eventuali trasformazioni che Live Works Vol. 8 dovrà assumere nel caso in cui fosse impossibile organizzare un'esperienza collettiva questa estate.

In risonanza con le possibilità future della nostra mobilità e della nostra coesistenza fisica, gli artisti selezionati e i curatori troveranno insieme i modi migliori per sviluppare Live Works Vol. 8, la sua residenza di ricerca e di produzione, la sua free school con sessioni critiche e di feedback, nonché il suo programma live.

Call 2020: http://www.liveworksaward.com/call2020

Candidature: https://liveworks.wufoo.com/forms/soocw201fzaxll/

Azioni sul documento

pubblicato il 2020/04/28 14:15:00 GMT+1 ultima modifica 2020-04-29T14:20:57+01:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi?