Residenza artistica - Centro di residenza
Centro di Residenza Emilia-Romagna (L’arboreto – Teatro Dimora di Mondaino / La Corte Ospitale di Rubiera)

Descrizione

Il Centro di Residenza Emilia-Romagna nasce dal dialogo fra L’arboreto – Teatro Dimora di Mondaino e La Corte Ospitale di Rubiera e sancisce l’unione di due realtà storiche dell’Emilia-Romagna che hanno sempre lavorato per diventare più grandi e sviluppare buone pratiche di cultura delle residenze negli scenari nazionali e internazionali. Un rigoroso, costante e prezioso progredire di esperienze e riconoscimenti istituzionali, artistici e organizzativi che hanno permesso a Mondaino e a Rubiera (piccoli paesi di provincia) un crescente accumulo di competenze e trasmissione del sapere verso i centri, e di divenire nel tempo due strutture di eccellenza nel panorama delle residenze, e non solo.

Crediamo che la natura del Centro di Residenza possa interpretare con autorevolezza il compito di laboratorio del contemporaneo, necessario alla riflessione e alla risoluzione delle contraddizioni del nostro tempo, oltre i confini, i generi, nei sentieri tracciati dagli (inevitabili) sguardi multidisciplinari.

 

L’Arboreto – Teatro Dimora di Mondaino

Dal 1998 l’Arboreto è un centro teatrale riconosciuto a livello nazionale e internazionale per la qualità e la complessità delle attività che propone, che ha scelto come sede e comunità di riferimento Mondaino nella Valle del Conca, sul confine fra Romagna e Marche. Una residenza-laboratorio (due foresterie, un moderno teatro e nove ettari di parco) per comprendere le diverse espressioni artistiche, mettendo in evidenza l’ispirazione e i processi, le teorie e le pratiche, prima ancora dei risultati.

I programmi annuali (residenze creative, prove aperte al pubblico, formazione professionale per artisti e pubblico, incontri con i cittadini e le Associazioni culturali e sociali del territorio, progetti speciali con gli insegnanti e gli studenti, laboratori e presentazioni di libri; progetti di rete regionali, nazionali e internazionali) coinvolgono numerosi artisti, organizzatori, tecnici, critici, cittadini e spettatori, attività economiche e commerciali, che da sempre condividono la filosofia del Teatro nel bosco.

www.arboreto.org

 

La Corte Ospitale di Rubiera

La Corte Ospitale è un’impresa di produzione teatrale riconosciuta dal Mibac e una residenza per artisti attenta alla drammaturgia contemporanea e ai nuovi linguaggi della scena. L’Associazione ha sede a Rubiera, all’interno di un complesso monumentale del XVI secolo adibito a polo culturale a seguito di un attento restauro che lo ha dotato di attrezzature all’avanguardia. La struttura, luogo prioritario dove si sviluppa il progetto residenziale, ha la disponibilità di 4 sale prove attrezzate e una foresteria in grado di ospitare 70 persone contemporaneamente.

Grazie a una convenzione con il Comune di Rubiera, l’associazione gestisce il Teatro Comunale Herberia. La Corte Ospitale accoglie compagnie in residenza al lavoro sulle proprie creazioni, anche allo scopo di contribuire alla ricerca e sperimentazione dei nuovi linguaggi della scena contemporanea, laboratori che coinvolgono il territorio, spettacoli e collabora con le associazioni locali.

www.corteospitale.org

Telefono
L'arboreto - Teatro Dimora: 0541.624003
La Corte Ospitale: 0522.621133

Partner

La Corte Ospitale

Contatti

Indirizzo
Via Emilia Est, 5, Rubiera (RE)

Dove siamo

News

ERetici. Le strade dei teatri 2024 | Online la Call per I Custodi delle residenze
 News

>> CALL PER SPETTATORI E SPETTATRICI UNDER 30 DEL PANORAMA NAZIONALE

Pubblicato il 24 Aprile 2024, da er.arboreto
INCONTRO AL FUTURO. I teatri delle residenze in Italia: un’inchiesta
 News

a cura di Fabio Biondi e Lorenzo Donati L’arboreto edizioni, 2023, 364 pp.

Pubblicato il 23 Aprile 2024, da er.arboreto
Epifania delle residenze
 News

L’iniziativa si terrà a Bologna il 19 aprile 2024 ed è promossa dal coordinamento del Centro di Residenza e delle Residenze per Artisti nei Territori dell’Emilia-Romagna

Pubblicato il 20 Marzo 2024, da er.arboreto